|

Come vedere se hai l’intestino infiammato?

By SEO Content

Capire se si ha l’intestino infiammato è fondamentale per il benessere globale del nostro organismo oltre che per le buone funzioni gastrointestinali.

Oltre ai sintomi comuni dell’infiammazione intestinale, quali dolore addominale, diarrea e gonfiore, questo problema porta, infatti, anche all’insorgere di altri disturbi ad esso correlati.

Se, dunque, sospetti di soffrire di intestino infiammato, ti consigliamo di porvi rimedio al più presto. Esistono vari modi per effettuare una diagnosi attendibile.

Uno di questi metodi è il Test Atlas Microbiome di Felia, un esame innovativo che analizza il microbioma intestinale, identificando i batteri e i microrganismi presenti nell’intestino. Esso fornisce una panoramica completa della flora intestinale e consente di comprendere meglio la salute digestiva del singolo individuo.

Esplorando l’equilibrio del microbioma intestinale è, dunque, possibile scoprire se il tuo intestino è infiammato o altre potenziali condizioni di malessere gastrointestinale.

Proseguiamo, dunque, nella lettura di questo articolo per imparare a identificare i sintomi dell’intestino infiammato e per comprendere come il Test Atlas Microbiome di Felia può essere un’utile risorsa per la valutazione della tua salute intestinale.

1. Sintomi dell’infiammazione intestinale

Come abbiamo anticipato, i sintomi dell’infiammazione intestinale possono essere di vario tipo, strettamente connessi alle funzioni gastrointestinali e ad esse correlate, interessando l’area non esclusivamente dell’intestino.

Partiamo da una breve sintesi dei disturbi più tipici dell’infiammazione intestinale:

  • coliti;
  • diarree ricorrenti;
  • crampi;
  • dolore addominale;
  • nausea;
  • stitichezza;
  • diarrea;
  • stipsi;
  • cistiti;
  • uretriti.

Uno dei sintomi comuni è la presenza di diarree ricorrenti. Se si avvertono frequenti episodi di dissenteria, soprattutto accompagnati da crampi addominali e dolore, è importante prestare attenzione e ricorrere a una valutazione medica adeguata. Allo stesso modo, la presenza di stipsi, con difficoltà nell’evacuazione intestinale, può essere un segnale di infiammazione.

Altri sintomi da considerare includono dolore addominale, che può variare di intensità e localizzazione, e nausea associata a sensazioni di malessere generale. Inoltre, alcune persone con intestino infiammato possono manifestare problemi urinari come cistiti o uretriti, sintomi causati dall’infiammazione che si estende alle vie urinarie.

Non è raro che l’intestino infiammato possa riportare conseguenze che vanno oltre il sistema digestivo e possono influenzare altre parti dell’organismo con:

  • assorbimento dei nutrienti;
  • carenze nutrizionali;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • problemi cutanei;
  • spossatezza.

L’infiammazione cronica dell’intestino può, infatti, compromettere l’assorbimento dei nutrienti, portando a carenze vitaminiche e minerali. Questo può avere un impatto sulla salute generale, compresi il sistema immunitario, la salute della pelle, l’energia e il benessere generale. Inoltre, questo disturbo può essere associato a disturbi autoimmuni, come artrite reumatoide o malattie della pelle come psoriasi.

È, quindi, molto importante trattare l’intestino infiammato adeguatamente per ridurre l’impatto negativo sul resto dell’organismo.

In caso di sospetta infiammazione è, quindi, fondamentale consultare un medico per una diagnosi accurata. Il professionista valuterà i sintomi, raccoglierà la storia clinica e potrebbe richiedere esami specifici, come esami del sangue, test delle feci o endoscopie, per escludere altre condizioni e confermare la presenza di infiammazione intestinale.

Inoltre, come abbiamo anticipato, esistono metodi innovativi per valutare la salute dell’intestino, come il Test Atlas Microbiome di Felia, di cui parleremo più approfonditamente qui di seguito.

2. Test Atlas Microbiome di Felia

Il Test Atlas Microbiome di Felia analizza il microbioma intestinale, fornendo una visione approfondita della flora batterica intestinale. Esplorando il microbioma, è possibile ottenere informazioni preziose sulla salute dell’intestino e identificare eventuali squilibri o segni di infiammazione.

Grazie al kit fornito da Biorep, l’azienda distributrice del test Atlas Microbiome, è possibile eseguire il test comodamente a casa propria.

Esso si basa su un’analisi genetica che, proprio come quelle eseguite negli ospedali, utilizza un campione di feci per studiare le caratteristiche uniche del microbiota intestinale, fornendo una panoramica completa del tuo intestino, inclusi:

  • enterotipo;
  • presenza di probiotici e organismi benefici;
  • stato di salute generale del microbiota;
  • influenza dell’alimentazione.

Inoltre, con i risultati del test vengono offerte anche indicazioni alimentari personalizzate, aggiornate settimanalmente per aiutarti a migliorare o mantenere la salute del tuo microbiota intestinale.

Tutte le informazioni relative al processo del test e ai risultati sono presentate in modo chiaro e dettagliato, accessibili tramite un account personale sul portale online. La sicurezza e la privacy dei dati sono garantite, poiché tutte le informazioni degli utenti vengono conservate in modo sicuro su server certificati situati nell’Unione Europea.

Il processo per conoscere il tuo microbiota intestinale tramite il Test Atlas Microbiome è molto semplice.

Puoi acquistare il Test Atlas Microbiome comodamente online o richiederlo inviando un’email a genetica@biorep.it. Una volta ricevuto il kit, non dovrai fare altro che compiere i seguenti passaggi:

  1. registrati sul sito;
  2. raccogli il campione di feci seguendo le istruzioni fornite;
  3. consegna il campione a BioRep, che lo ritirerà direttamente a casa tua;
  4. attendi i risultati del test saranno disponibili entro 4-6 settimane dall’arrivo del campione al laboratorio e potranno essere consultati nella sezione “referti online” o tramite un’APP dedicata.

Tu dovrai solo assicurati di seguire attentamente le istruzioni per la raccolta del campione di feci e la sua corretta conservazione fino alla consegna. A tutto il resto penserà Felia.

L’analisi del microbiota intestinale può essere effettuata su indicazione medica o su richiesta volontaria per prendere provvedimenti nella cura e prevenzione di patologie legate a uno squilibrio della flora batterica intestinale.

Può essere richiesta in presenza di:

  • sintomi di disturbi intestinali;
  • problemi urogenitali;
  • sovrappeso;
  • obesità;
  • durante la gravidanza;
  • in menopausa.

Attraverso questo esame otterrai informazioni cruciali sullo stato di benessere generale, a cominciare dal microbiota intestinale come punto di partenza per migliorare la salute globale. Tramite il suo esito, sintomi, cause e durata dell’infiammazione intestinale diventano facilmente comprensibili, riducendo i tempi di guarigione.

Una volta ottenuti i risultati, potrai cominciare a pensare al tuo intestino beneficiando anche dei preziosi consigli personalizzati forniti dal team medico di Felia.

Questo ti permetterà di adottare misure mirate per migliorare la tua salute complessiva e favorire il benessere dell’intestino.

condividi

utimi articoli

Qual è la differenza tra la ricetta bianca e rossa

Qual è la differenza tra la ricetta bianca e rossa

ricetta medica è un documento attraverso cui i cittadini possono prenotare esami di diagnostica strumentale, di laboratorio o visite specialistiche
Colon irritabile: prevenzione e cura

Colon irritabile: prevenzione e cura

irritabile, conosciuto anche come sindrome dell’intestino irritabile (IBS, dall’inglese Irritable Bowel Syndrome), è una condizione
Colon irritabile: cause e durata

Colon irritabile: cause e durata

irritabile: scopriamo cause e durata di questo fastidioso disturbo intestinale, sindrome cronica che affligge la salute
Come sapere se soffri di colon irritabile?

Come sapere se soffri di colon irritabile?

questo articolo spiegheremo come sapere se soffri di colon irritabile. Questa fastidiosa sindrome dell’intestino è una patologia
Infiammazione intestinale: prevenzione e cura

Infiammazione intestinale: prevenzione e cura

intestinale è una condizione che interessa il rivestimento dell’intestino crasso, causando una serie di sintomi, tra cui:
Come fare il test del microbiota intestinale?

Come fare il test del microbiota intestinale?

del microbiota intestinale è un esame non invasivo e innovativo che analizza la composizione del microbiota presente
Intestino infiammato: cause e durata

Intestino infiammato: cause e durata

infiammato è un disturbo comune che può causare sintomi fastidiosi e influenzare la qualità di vita. Comprendere questa condizione,
Quando richiedere il test del microbiota intestinale?

Quando richiedere il test del microbiota intestinale?

il test del microbiota intestinale è molto importante per l’identificazione del microbioma, ovvero della flora microscopica del nostro
Come conoscere il proprio microbiota?

Come conoscere il proprio microbiota?

il proprio microbiota è possibile con test specifici, che consentono di analizzarne la composizione e individuare eventuali squilibri
Test del microbiota intestinale: dove farlo e quanto costa

Test del microbiota intestinale: dove farlo e quanto costa

del microbiota intestinale permettono di analizzare la composizione del microbiota intestinale e individuare eventuali squilibri. Il
Probiotici: a cosa servono?

Probiotici: a cosa servono?

sempre più popolari nel mondo della salute e del benessere. Perciò è importante capire cosa sono esattamente e a cosa servono.
Qual è la differenza tra fermenti lattici e probiotici?

Qual è la differenza tra fermenti lattici e probiotici?

più spesso sentiamo parlare di fermenti lattici e probiotici, ma qual è la differenza tra i due? I fermenti lattici sono un

filtra per categoria

filtra per argomento

lavora con noi

In FELIA Farmacie consideriamo i farmacisti come la spina dorsale della nostra azienda, nonché del settore della salute. Offriamo risorse e supporto, tecnologia all'avanguardia, un approccio innovativo alla farmacia, e l'opportunità di avere un impatto reale sulle nostre comunità. Entra a far parte del nostro team e estendi i confini del mondo della farmacia.